SPECIAL PRICE STORE
Francesco Cusa - Official Website - Francesco Cusa in “Lockdown Mon Amour”: 16 voci per 16 mie poesie”. Un lavoro di poesia sonora (SICILIA REPORT).

Francesco Cusa in “Lockdown Mon Amour”: 16 voci per 16 mie poesie”. Un lavoro di poesia sonora (SICILIA REPORT). - il:2020-05-02

Francesco Cusa in “Lockdown Mon Amour”: 16 voci per 16 mie poesie”. Un lavoro di poesia sonora

Le poesie lette da amiche e amici, artisti e pregevoli professionisti della parola con base leggera della batteria dello stesso artista

Di Redazione CT il 2 Mag, 2020 ore 16:23
CATANIA – In questo periodo di “lockdown” Francesco Cusa ha scritto molte poesie. Alcune di queste l’eclettico artista ha scelto di farle leggere ad amiche e amici, artisti e pregevoli professionisti della parola. In sottofondo, la base flebile e distante della batteria dello stesso artista.
Nasce cosě questo esperimento che Francesco Cusa ha deciso di chiamare “LOCKDOWN MON AMOUR”.
L’autore commentando l’evento dichiara: «Ringrazio di cuore tutte le amiche e gli amici che si sono prestati a questo esperimento. Mi hanno fatto un bel regalo. Sotto trovate anche i testi, che saranno certamente pubblicati in un libro futuro».

Rosalba Bentivoglio legge “MONOTONIE D’APRILE”.
Alessandro Borsonee legge “ESSERE UN GIULLARE”.
Giuseppe Carbone legge “CONFIDENZE”.
Nazim Comunale legge “GLI AMORI E I MORTI”.
Sal Costa legge “GLI AMORI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS”.
Massimo Cracco legge “I LIBRI”.
Carmelo Di Stefano legge “NEI TUOI OCCHI”.
Massimo Salvatore Fazio legge “L’INERPICARSI DEL SANTO”.
Alice Ferlito legge “ECLISSI SERALE”.
Francesco Gennaro legge “DOMESTICARSI”.
Superdani Gozzo legge “POMERIGGIO”.
Fabio Vito Lacertosa legge “TEMPO FERMO”.
Annalisa Pascai Saiu legge “ERINNI”.
Angela Tinč legge “L’ISOLAMENTO”.
Pier Marco Turchetti legge “A FEBBRAIO”.
Cristina Zavalloni legge “BOLOGNA”.

Francesco Cusa – drums.


https://www.siciliareport.it/eventi/francesco-cusa-in-lockdown-mon-amour-16-voci-per-16-mie-poesie-un-lavoro-di-poesia-sonora/?fbclid=IwAR1K9gTB4zO2sr-equn0kvdxc7hY3vJXn4-ckIrb8ION-JDRD3l7mYRH2TY Ancora piů notizie su https://www.siciliareport.it